inpassione.it

I survived because the fire inside me burned brighter than the fire around me.

Riunione

Corvo estrasse la spada dal terreno e incomincio a studiarla non curante di Srius e Anna che lo scrutavano con gli occhi spalancati senza riuscire a capire ciò che era successo ,Anna si giro verso Sirius e gli disse con tono confuso e spaurito-Ma come hai fatto?Perché hai fatto tutto ciò?Come lo sapevi?-Sirius con lo sguardo dritto dinanzi a se le disse con tono altrettanto confuso -Ero guidato da una forza che non riuscivo a comprendere ma che sentivo familiare come una parte di me-detto ciò ripresero entrambi a guardare Corvo e notarono che i suoi occhi erano completamente neri e il suo volto privo di qualsiasi emozione.Corvo ripose la spada e dietro la schiena e si accorse dei due che lo stavano scrutando, al che si avvicino a loro e con tono asettico disse -Anna...Sirius non ci vedevamo da molto tempo,soprattutto con te Sirius,grazie per avermi riportato in questo mondo- Corvo accenno ad un sorriso ma che sembrava molto forzato. Anna lo guardo per qualche istante e disse con la voce rotta -Corvo sei veramente...-non riusci nemmeno a finire la frase che scoppio in lacrime e andò ad abbracciarlo,la stretta di Anna fece cambiare espressione a Corvo trasformando quel sorriso forzato in un espressione di sincera felicita,facendo cambiare anche il suo tono che divenne rincuorante -Si sono io Anna non piangere- Anna lo guardo con le lacrime agli occhi e gli sorrise. Appena si stacco da lui l'espressione di Corvo torno asettica, al che Sirius si avvicino a lui e gli pose la mano e Corvo la strinse, la sua espressione cambio in un accenno di un sorriso simile a quello di Sirius, lui prima guardo Corvo poi Anna e disse -penso di aver capito,tu adesso non puoi provare emozioni e ragionare logicamente ma se entri a contatto con noi puoi nuovamente fare ciò- Corvo lo guardo e puntandogli un dito -La tua intuizione è giusta non a caso sei tu la parte logica dei tre-.Corvo gli lascio la mano abbandonando l'espressione che poco prima li accomunava,al che Anna domando-ma perché adesso non riesci a provare autonomamente queste emozioni?Come facevi prima a provarle nonostante la nostra mancanza?- Corvo si passa una mano fra i capelli e dice-Vedete quando ci siamo separati dentro di me è rimasto un eco di ciò che siete permettendomi di provare ciò che adesso provo solo grazie a voi,quest'eco è sparito,diciamo che l'ho lasciato indietro-.I tre si guardano tra di loro per qualche momento in silenzio non sapendo cosa fare,finché Corvo non ruppe il silenzio chiedendo-Chi è stato dei due a portarmi qui?- e Sirius disse che era stato lui ma senza sapere cosa lo guidasse,Corvo chiuse gli occhi scavando nella sua mente -Datemi entrambi la mano-disse Corvo porgendo entrambe le braccia verso di loro,entrambi presero le sue mani e una volta fatto incominciarono a tremare e a sentire voci nelle loro teste,quella forza era cosi forte che dovettero separarsi.Erano tutti e tre visibilmente confusi ma Corvo riusci a riprendersi per primo e arrivo ad una conclusione -Penso che tu sia stato guidato da un'istinto comune a noi tre,siete arrivati qui ed entrando a contatto con il luogo della mia morte e con l'arma che mi ha ucciso, un'istinto si è addentrato dentro di te e hai fatto ciò per riportarmi in vita ,forse sei stato dal mio inconscio ma non ne sono sicuro,sono solo mie supposizioni-.Dopo aver ascoltato ciò Sirius chiese ad entrambi -E ora che facciamo?-Corvo si tocco il petto e prese la sua collana dello ying e yang e chiuse gli occhi stringendola fra la mani,apri improvvisamente gli occhi e disse -possiamo riunirci,è un'idea folle ma possiamo provarci,voi siete d'accordo?-.Anna accettò all'istante ma Sirius era alquanto dubbioso -Sentite ci devo pensare passate fra due ore alla scuola abbandonata qui dietro,la usiamo come centro operativo-i due acconsentirono e Sirius s'incammino verso la struttura. Anna prese per mano Corvo e chiese -Quindi Corvo cosa si prova a morire?- -è come tornare a casa...-

2 ore dopo

Corvo e Anna entrarono nella scuola e andarono da Sirius -Allora hai deciso-Gli chiese Anna -Si penso di aver finalmente capito,voglio riunirmi a voi per sentirmi finalmente completo,per aspettatemi fuori per un attimo devo parlare alla mia squadra,i due acconsentirono e uscirono. Sirius si raduno la squadra e disse-Signori è stato un piacere collaborare con voi,siete stata una squadra formidabile,spero per voi un futuro radioso,ma adesso devo andare,affido il comando a David sono conscio che farete un ottimo lavoro...se vedete Laura ditele che mi dispiace-la squadra applaudi a Sirius e gli disse addio,Sirius usci dalla porta ma prima di farlo si giro verso la squadra e disse-Ripulite questo mondo-.Sirius raggiunge Corvo e Anna ed i tre si incamminano verso i confini della città.una volta raggiunto il confine si mettono in cerchio e Corvo prende la collana mettendola al centro -Siete pronti?- entrambi annuirono e toccarono la collana chiudendo gli occhi,anche Corvo mise la mano sulla collana,una luce travolge l'intera area,ma una volta affievolita si stagliava un'uomo con i capelli leggermente lunghi e neri con un capotto lungo.Si mette la collana alza lo sguardo al cielo e guarda la luna,allunga il braccio verso di essa e chiude la mano. 

Dai un voto:
Rinascita
Un domani--INSIEME--La bella e la bestia

Comments

 
No comments yet
Already Registered? Login Here
Guest
Lunedì, 06 Aprile 2020
If you'd like to register, please fill in the username, password and name fields.